Decreti

24 aprile 2010 Patto rispettato: la Carfagna lo aveva promesso in campagna elettorale Ischia, i carabinieri all’alba sequestrano immobili per 4.500 metri quadrati e 11 milioni di euro, denunciando 51 persone per abusivismo edilizio. Roma, poche ore dopo: il Consiglio dei ministri approva un decreto legge che congela, in tutta la Campania, le demolizioni delle strutture abusive. Ruspe bloccate fino … Continua a leggere

Rissa

ROMA – Contano i gesti più delle parole. Contano quei volti contratti, quel gesticolare, quell’ira trattenuta a stento che poi esplode. E che arriva a concretizzarsi in una sorta di “licenziamento” in diretta. Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini che, davanti alla platea della direzione del Pdl, rendono palese un contrasto che li divide da tempo. Fino ad oggi celato, raccontato … Continua a leggere

Ma allora Spatuzza ha ragione!!!

Roma, 16 apr. (Apcom) – “Vorrei rimarcare che la mafia italiana risulterebbe essere la sesta al mondo ma è quella più conosciuta” anche per i film e le fiction che ne hanno parlato, come “le otto serie Piovra” e in generale “la letteratura, Gomorra e tutto il resto”. Lo ribadisce il premier Silvio Berlusconi che insiste sulla volontà del Governo … Continua a leggere

Così parlò Schoenborn

    4 aprile 2010 Le rivelazioni del Cardinale Schoenborn. Con chi parla Joseph Ratzinger? Chi ascolta? Nella Pasqua del quinto anno di pontificato la Chiesa sprofonda in una crisi devastante e non si intravvede ancora il cammino verso la resurrezione. Al contrario, le nubi si fanno più nere. Arrivano rivelazioni sempre più pesanti. In Inghilterra, dove il pontefice andrà … Continua a leggere

Il papa che ama i bambini

2 aprile 2010 Ottenuta la sconfitta di Bonino e Bresso. Benedetto XVI chiede di boicottare la legge sull’aborto. I leghisti s’inginocchiano. (foto Ansa) Lega e berluscones pagano sull’unghia l’appoggio elettorale della Chiesa. Il Vaticano presenta il conto e, al segnale di Cota, parte la manovra nazionale per strozzare con ogni cavillo l’utilizzo della Ru486. La gerarchia ecclesiastica plaude e incassa. … Continua a leggere